Il Vecchissimo Mare

L'idea nasce dall'ipotesi che il caso non esista e che il nome Massimo Verlicchi anagrammato risulti, appunto, "il vecchissimo mare". In gergo marinaresco è quel mare mosso, agitato, che resta per un po' dopo il passaggio della perturbazione a sbatacchiare gli animi oramai confortati dal sole azzurro o dal cielo stellato. La celebre frase dell'amica… Continue reading Il Vecchissimo Mare

Il bel curricolare del 2008

Nato sotto il segno della Vergine a Lugo di Romagna il 31 agosto 1964, da Antonio, padre romagnolo e Daniela Apollonio, madre triestina. Crescerò fra Trieste, Pordenone, Grado, Tarvisio e Marcon in provincia di Venezia. Dopo il Triennio presso l’Istituto d’Arte “Nordio” di Trieste - Sezione Architettura e Arredamento (1976-80) ed il Biennio dei Corsi di… Continue reading Il bel curricolare del 2008

In collegio

Lo sviluppo della pellicola impressionata dalla luce, il contrasto fra chiaro e scuro, il punto di vista, l'ottica con cui lo si affronta, le scelte da compiere per affrontare l'esperienza della visione. La visione: parola chiave di una fotografia vissuta come il poetare pedagogico di un vero docente che usava la metafora alchemica per narrare il processo in divenire della vita stessa.