Un cattivo inizio

Procediamo con ordine e creiamo un pretesto narrativo, una causale scatenante.

Diamo perciò la colpa a qualcuno, così, tanto per cominciare.

Serve ad alleggerire la tensione, anche se aumenterà il peso della mano sulla penna, delle dita sui tasti.

Serve a scrivere qualcosa, qualsiasi cosa.

Risulta sempre più facile pensar male del prossimo, il problema del scriverlo è che quando lo rileggerete potreste pentirvene.

Ma poco male, per il momento l’importante è cominciare a scrivere una brutta, anzi, cattiva copia.

A pentirsene c’è sempre tempo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...